VIVAIO BALDUZZI

Prato a Pronto Effetto

ARIEGGIATORE MANUALE DI SUPERFICE CON RUOTE
ONE MICROGRANULARE PRATO 4kg
SACCO MAXBAG

SACCO MAXBAG

11,90
SCARPA ARIEGGIAPRATO
TOSAERBA MANUALE

TOSAERBA MANUALE

99,00

 

Il prato pronto effetto per giardini è un tappeto erboso già cresciuto, ed è in grado di essere piantato su qualunque terreno e in qualunque periodo dell’anno. Il prato pronto viene coltivato su un terreno naturale per alcuni mesi e curato con le ultime tecniche e tecnologie per avere il massimo della qualità; una volta pronto viene tagliato e sistemato a rotoli o a zolle, per essere subito utilizzato su altri terreni.

COME SI INSTALLA UN PRATO PRONTO? VI OFFRIAMO UNA PICCOLA GUIDA..

Cominciamo dalla prima cosa da fare, il diserbo: controllare se il terreno è infestato da malerbe, nel caso sarà necessario trattarlo con un prodotto a base di Gliphosate (diserbo totale)

Preparazione del terreno: effettuare una concimazione di fondo con fertilizzanti organici e nel caso fosse necessario eseguire un riporto di terreno ed eseguire una fresatura superficiale 15 -20 cm circa.

La rastrellatura: eseguire una rastrellatura accurata per l’asportazione dei materiali come ad esempio pietre o sassi e livellare l’intera aerea.

L’impianto d’Irrigazione: è sempre consigliato l’installazione di un impianto d’irrigazione automatico così da garantire una perfetta riuscita del lavoro e da favorire l’attecchimento del prato.

Eseguiti questi passaggi abbiamo preparato al meglio il terreno per installare il prato e potrete passare all’acquisto delle zolle di prato pronto effetto in base ai metri quadrati necessari per coprire l’intera area.

Altra parte fondamentale è la posa delle zolle in quanto sarà necessario non calpestare le zone del terreno ancora da ricoprire con il prato, per questo siamo a consigliare di utilizzare delle tavole appoggiate sul prato già installato. Le zolle dovranno essere accostate tra loro senza lasciare spazi e via via che si procede con l’installazione tenere irrigato il prato manualmente con un tubo per evitare scottature e disseccamenti.

Dopo aver finito la posa delle zolle si dovrà eseguire una rullatura per far aderire il prato al terreno.

La prima settimana sarà il periodo più delicato per il nuovo, si deve mantenere la giusta umidità su tutta la superficie, facendo delle irrigazioni veloci ma ripetute anche durante le core calde del giorno.

Trascorsi 7-10 giorni dalla posa del prato pronto effetto sarà possibile eseguire il primo taglio mantenendo un’altezza di taglio non troppo bassa, circa 5 cm, mentre per i tagli successivi si potrà abbassare ulteriormente.