Piante da appartamento che depurano l’aria della casa

Le piante da interni oltre che arredare sono in grado di migliorare la qualità dell’aria. Bisogna solo scegliere quelle giuste. Le piante infatti sono in grado con  fotosintesi clorofilliana di assorbire anidrite carbonica e di rilasciare ossigeno, spesso riescono a neutralizzare sostanze organiche volatili (VOC) spesso presenti nelle nostre abitazioni grazie a degli enzimi detti metilotrofi.

Vediamo quali sono le piante più indicate per purificare l’aria di casa nostra.

Lingua di Suocera (Sansevieria trifasciata ‘Laurentii’)

Nota anche come lingua di suocera, questa pianta da interni è una delle più efficaci nel depurare l’aria. La posizione ideale è nel bagno, non ha bisogno di molta luce.

 

Aloe (Aloe vera)

Questa pianta è molto semplice da coltivare un ottimo alleato per purificare l’aria della vostra casa, inoltre questa pianta ha ottime proprietà lenitive.

Dracena (Dracaena deremensis Warneckii)

Questa pinata cresce bene anche in presenza di scarsa luce. Il suo fusto sottile è sovrastato da una chioma di foglie allungate e può raggiungere un’altezza sorprendente.

Gerbera (Gerbera jamesonii)

Questa pianta è ideale per la vostra lavanderia o stanza da letto, ma con la giusta attenzione, infatti ha bisogno di tanta luce e di notte è meglio rimuoverla da dalla stanza da letto.

Edera Comune (Hedera helix)

L’edera è ottima per purificare l’aria della vostra casa, sembra in grado inoltre di ridurre le particelle inquinanti trasmesse con le feci degli animali domestici.

Palma di bamboo (Chamaedorea sefritzii)

Questa piccola palma oltre ad essere una pianta ornamentale è l’ideale per la vostra casa visto che cresce bene in zone d’ombra e spesso produce fiori e piccoli frutti.

Falangio (Chlorophytum comosum)

Se non avete un pollice verde la il falangio è la pianta che fa per voi. Infatti è una pianta poco soggetta a malattie, molto resistente, è facile da allevare necessita solo di molta luce. Ha un fitto fogliame e fiori bianchi.

La natura ci dimostra, ancora una volta, di avere sempre soluzioni efficaci ad impatto e costo zero.

 

Share this: